Idraulica ad alta pressione

 

Il termine alta pressione indica generalmente un campo di taratura superiore a 450 bar. L’alta pressione è necessaria soprattutto quando bisogna movimentare grandi pesi con estrema precisione o eseguire spostamenti precisi in poco spazio. Con i componenti ad alta pressione è possibile realizzare soluzioni ottimali in termini di peso e spazio. Se in un sistema sono prevedibili picchi di pressione fino, ad esempio, a 1.000 bar, si devono scegliere componenti ad alta pressione, perché resistono senza problemi. Non tutti i più comuni componenti idraulici sono adatti all’alta pressione.

Sulla base del sistema modulare di HAWE Hydraulik abbiamo messo insieme un’ampia scelta.

Pompe ad alta pressione

Pompe a pistoni radiali tipo R:

Grazie alla struttura con piccoli elementi pompa disposti in senso radiale, la pompa a pistoni radiali è indicata per produrre pressioni fino a 700 bar. La disposizione degli elementi in più anelli permette inoltre di generare anche portate maggiori con una pulsazione minore.

Pompa idraulica azionata ad aria compressa tipo LP:

Le pompe di tipo LP sono modelli a stantuffo tuffante, comandati a valvola e operanti, alternativamente, secondo il principio di un moltiplicatore di pressione idropneumatico. In base al rapporto di moltiplicazione (rapporto tra le superfici – pistone idraulico: pistone pneumatico) si possono raggiungere, ad esempio, pressioni idrauliche fino a 630 bar con una pressione pneumatica di 6 bar.

Pompa a due stadi tipo RZ:

Se bisogna combinare movimenti rapidi e potenti (corsa rapidacorsa lenta), allora si può usare un sistema compatto a due stadi, alimentato da una pompa a ingranaggi con una portata elevata ma una pressione inferiore e da una pompa a pistoni radiali con una pressione maggiore ma una portata bassa. Entrambe le pompe sono flangiate direttamente l’una all’altra e costituiscono un’unità compatta.

Elementi pompa:

Gli elementi base nella pompa a pistoni radiali sono gli elementi pompa che possono essere montati anche separatamente, se lo spazio disponibile è molto limitato. In questo modo gli utenti possono realizzare sistemi ad alta pressione in qualunque forma immaginabile.

Elemento pompa doppia tipo DMPE (nuovo):

La combinazione corsa rapidacorsa lenta può essere realizzata con una pompa a due stadi, nonché come un elemento pompa doppia dalla struttura compatta, in cui è integrata persino la valvola di commutazione. Anche questi possono essere realizzati con forme del corpo personalizzate.

Valvole di alta pressione:

La progettazione migliore delle valvole direzionali per le applicazioni ad alta pressione è quella di valvola a sede. Altri tipi di valvola completano il sistema idraulico ad alta pressione.

Valvola a sede tipo NBVP:

Come valvola a sede conica presenta una tenuta perfetta, senza trafilamento. Si possono realizzare funzioni a 2/2, 3/2, 4/2 e 4/3 vie. Con il disegno d’attacco a norma NG6 (Cetop 3) sono possibili pressioni di esercizioNBVP fino a 400 bar. Sono disponibili anche altre opzioni, come ad esempio il controllo della posizione e il magnete da 12 W.

Valvola a sede tipo BVP17:

La valvola a sede tipo BVP17 può essere usata come valvola direzionale a 2/2, 3/2, 4/2, 4/3 vie fino a pressioni di esercizio di 700 bar. L’azionamento diretto può essere, a scelta, elettromagnetico, pneumatico o manuale (a leva).

Valvole di pressione di ritegno tipo MV

Le valvole limitatrici di pressione evitano in modo affidabile che il sistema idraulico superi la pressione del sistema. Per le alte pressioni è disponibile il tipo MV in varie forme e pressioni fino a 1.000 bar.

Valvola limitatrice di pressione proporzionale tipo PMV

Questa valvola può essere azionata con un comando elettrico-proporzionale. La sua funzione è quella di limitare la pressione, nonché di limitare la pressione del carico degli attuatori del sistema. È disponibile come valvola per il montaggio a piastra e per l’installazione in linea.

Valvola di ritegno senza diaframma sbloccabile tipo RHC

La valvola di blocco tipo RHC è disponibile come valvola a cartuccia in 6 diverse dimensioni costruttive. I differenti comportamenti di apertura e il prescarico opzionale ne permettono l’impiego in applicazioni simili, come ad esempio nelle valvole di bilanciamento.

Soluzioni per sistemi:

Gruppo compatto tipo KA

Il gruppo compatto tipo KA è concepito per il servizio intermittente. Il corpo comprende il serbatoio, il motore a bagno d’olio e una pompa ad alta pressione o a due stadi. I blocchi valvole di tipo BA e VB possono essere fissati direttamente ottenendo una soluzione per sistemi molto compatta.

Gruppo compatto tipo HKL

Il gruppo compatto tipo HKL può essere usato sia per il servizio intermittente sia per la durata d’esercizio. Anche in questo caso i blocchi valvole di tipo BA e VB possono essere fissati direttamente. Questo tipo di gruppo è preferibile per gli utensili idraulici.

Gruppo standard tipo FXU

Per fabbisogni di portata elevati è disponibile il gruppo standard tipo FXU. Grazie alla facile configurazione del sistema modulare sono disponibili numerose opzioni standard anche nel range delle alte pressioni.